Sei in: Home > Le risposte del SSN > 1. Piani e Programmi nazionali di tutela della salute > 1.3. Promozione e tutela della salute orale

Le risposte del SSN

1.3. Promozione e tutela della salute orale

In Italia, l’offerta pubblica di prestazioni odontostomatologiche viene assicurata secondo quanto normato dal DPCM 29 novembre 2001, con intensità e livelli di copertura diversificati in relazione a quanto consentito dai bilanci locali e in base alle strategie e prio­rità identificate dalle diverse Regioni e Province Autonome.

Con il tempo, di pari passo a una non puntuale realizzazione di specifici programmi di tutela della salute odontoiatrica, si sono avuti un aumento della domanda di prestazioni non evasa dall’odontoiatria pubblica e un incremento delle prestazioni eseguite da odontoiatri esercenti la libera professione.

Il Ministero della salute, nell’ambito di specifiche iniziative di salute pubblica, ha promosso l’adozione di misure di prevenzione orale anche attraverso l’emanazione di raccomandazioni di comportamento clinico basate su una valutazione analitica delle evidenze scientifiche.

Nel formulare tali indicazioni, a supporto dell’attività di lavoro di quanti coinvolti nella gestione della salute orale, sono stati presi in considerazione specifici target di popolazione (individui in età evolutiva, anziani, popolazione tossicodipendente).



TAG: PrevenzioneDenti e bocca